GRANTA MI Casi studio e commenti dei clienti


PSA Peugeot Citroën

Peugeot Citroën ha scelto il software GRANTA MI per far fronte alle proprie esigenze di gestione delle informazioni sui materiali. PSA Peugeot Citroën è un produttore europeo di automobili con un grande respiro internazionale, in grado di affermarsi come leader del mercato con due brand automobilistici contraddistinti da line-up innovative e stili nettamente differenti: Peugeot e Citroën.

La decisione di scegliere GRANTA MI è parte di un progetto che prevede il rimpiazzo di sistemi di informazione sui materiali preesistenti alla PSA Peugeot Citroën in modo da estendere i benefici della gestione di questi fondamentali dati ingegneristici ad un numero più ampio di gruppi all'interno dell'intera azienda. Un punto chiave sarà quello di produrre dati sui materiali affidabili e completamente tracciabili, che possano essere utilizzati come input nelle analisi e nei processi di simulazione.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO 


Airbus Helicopters (EUROCOPTER)

Durante un webinar, Nicolas Capelle, Composite Process Engineer & Material Data Management Specialist dell'EUROCOPTER's Materials & Processes Laboratory, è intervenuto nella discussione della gestione efficace le complessità di materiali compositi (es. Anisotropia / Processi multifase).
Ha incentrato l'attenzione sui propri progetti aziendali di gestione dei dati grezzi, la verifica dei coefficienti dei test e sulla determinazione dei valori statistici e dei dati di progettazione, per fornire un'elevata tracciabilità, evitare immagazzinamenti “privati” e facilitare l'armonizzazione multi-sito dei metodi.
Nota: EUROCOPTER è stata ridenominata Airbus Helicopters.

REGISTRATI PER VISUALIZZARE IL WEBINAR ON-DEMAND 


Jaguar Land Rover

Durante il webinar "Come i principali leader del settore automotive gestiscono ed utilizzano le informazioni sui materiali", Andrew Haggie, Senior Manager del Dipartimento per l'ingegneria dei materiali alla Jaguar Land Rover, ha descritto come gli strumenti Granta siano stati in grado di soddisfare le proprie esigenze nella gestione delle informazioni sui materiali: "C'è una necessità fondamentale nel business, ed è quella di avere un'unica, coerente ed affidabile sorgente di dati. Avevamo bisogno di una risorsa che potesse carpire e collezionare l'enorme banco di dati raccolti negli anni. Una risorsa che fosse accessibile per i numerosi utenti finali, ed in grado di fornire l'informazione corretta e nel corretto formato così da poter essere utilizzata dagli utenti e dagli stakeholders." In particolare, si riferiva a necessità relative a: crescita, registrazione ed inclusione delle conoscenze per renderle immediatamente consultabili nella misura in cui Jaguar Land Rover necessiti di espandersi in nuovi mercati ed allacciare partnership in tutto il mondo; nuovi materiali, supportare le innovazioni per rispettare i vincoli ambientali ed i requisiti di leggerezza; strategie sui materiali per garantire coerenza ed il corretto allineamento per tutte le piattaforme Jaguar Land rover e raggiungere il mercato nel minor tempo possibile - "Gli strumenti CAE stanno richiedendo un sempre più rigoroso set di dati sui materiali" per raggiungere il loro "obbiettivo zero prototipi" facendo affidamento su un'"unica versione della realtà".

REGISTRATI PER VISUALIZZARE IL WEBINAR ON-DEMAND 


Leggi ulteriori commenti e casi studio dei clienti GRANTA MI (In lingua Inglese)

CES Selector Casi studio e commenti dei clienti

Selezionare il giusto materiale per una progettazione di successo alla NCS Lab

NCS Lab è una società privata italiana impegnata a sostenere la ricerca e lo sviluppo. Nel caso studio in questione si stava cercando di rimpiazzare dei componenti in metallo con plastiche per forcipi mediche, NCS Lab ha concluso: "CES Selector consente la selezione sistematica del materiale, utilizzando una metodologia basata su dati oggettivi, equazioni matematiche (indici di performance) ed un vastissimo database. E' essenziale per evitare numerosi tentativi computazionali con numerosi materiali diversi, minimizzando la produzione di prototipi ed il numero di test sperimentali: per questa ragione è stato stimato un risparmio di tempi e costi fino al 50%, e anche oltre, nella fase prototipale e di collaudo del progetto. Inoltre, l'ottimizzazione effettiva della selezione del materiale fornisce una reale innovazione per quanto riguarda gli obiettivi del progetto e, quindi offre migliori prestazioni, durata e visibilità al dispositivo, inducendo così un ulteriore risparmio di denaro durante l'intera vita dell’oggetto."

LEGGI L'INTERO DOCUMENTO (In Italiano) 


Come una selezione razionale del materiale ha aiutato Tecumseh
a risparmiare 2 milioni di Euro

Tecumseh si impegna per portare innovazione e migliorare la qualità dei prodotti nel settore dei condizionatori d'aria e della refrigerazione da più di 75 anni. In un mercato globale che diventa sempre più competitivo, l'azienda voleva assicurarsi che la scelta dei propri materiali fosse rigorosa e riproducibile, ed utilizzare questi processi per produrre prodotti di elevata qualità a prezzi ottimali, tenendo sempre in considerazione i fattori ambientali. Tecumseh ha adottato CES Selector, traendo grandi vantaggi dai numerosi dati sulle proprietà dei materiali, dalle analisi grafiche avanzate e dagli strumenti specialistici a supporto della scelta del materiale ideale ed eventuali decisioni di sostituzione. Questo ha assicurato che i propri esperti dei materiali riuscissero a trarre il massimo da queste conoscenze per poi condividerle con l'intero gruppo. I metodi di selezione grafica hanno permesso a Tecumseh di risparmiare 2 milioni di Euro. E' stato dimostrato che l'utilizzo di CES Selector anche per poche settimane riesce a ridurre di tre volte i tempi di produzione per un singolo componente, un'unità di ventilazione (nella foto) e, che con la giusta scelta dei materiali è possibile produrre un risparmio sui costi pari a 2 milioni di Euro.

LEGGI L'INTERO DOCUMENTO 


Honeywell Aerospace

Durante il webinar nel quale le principali organizzazioni aerospaziali hanno discusso del loro utilizzo del software Granta, John Perek, Principal Materials Engineer alla Honeywell Aerospace, ha riportato due esempi dell'impiego aziendale di CES Selector. Il primo riguardava la ricerca di un materiale sostitutivo per l'alloggiamento di un regolatore di pressione, nel quale CES Selector è stato utilizzato per aiutare gli ingegneri ad identificare un materiale alternativo iniettabile e modellabile per contrastare i problemi di rottura ritardata dopo lo stampaggio; la scelta del materiale plastico PEEK è risultato molto efficace nelle fasi di produzione. Nel secondo esempio, CES Selector è stato utilizzato per esplorare le possibilità di rimpiazzo per la copertura del contenitore dell'olio di una ATS in alluminio con un materiale polimerico composito, fornendo una notevole riduzione dei costi.

Entrambi i casi studio hanno dimostrato i benefici ottenuti dalla Honeywell in termini di riduzione di tempi di selezione del materiale e contenimento dei costi. Come illustrato da Perek, questi benefici sono arrivati dall'applicazione di un processo razionale di selezione del materiale, esaustivo, verificabile e ripetibile: "Questo è il tipo di processo a cui noi dovremmo sempre puntare e CES Selector è lo strumento ideale per aiutarci ad raggiungerlo."

LEGGI L'INTERO DOCUMENTO 

GUARDA IL WEBINAR COMPLETO ON DEMAND(CHE INCLUDE ANCHE INTERVENTI DI LOCKHEED MARTIN E DELLA NASA) 


Leggi gli altri casi studio ed i commenti dei clienti CES Selector (contenuti in Inglese)